Percezione / Dossemi             La porta come sistema segnico
 

 

Sin dalle origini del pensiero greco "la porta" indica un simbolo privilegiato per indicare un punto di svolta, di passaggio o di inversione di segno: una allegoria della doxa intesa come forma OPINABILE di conoscenza oscillante fra stati opposti, che si escludono vicendevolmente con il passare del tempo.

 

 

 

 

 

 

Esempio di porta girevole (allegoria della vita da Caxton):

 

►►► Analogia fra la porta e il pulsante:

 

Pulsantemi:

L'uovo è una porta

la bocca è una porta

la palpebra è una porta

la bara è una porta

la luna è una porta

le stagioni sono una porta

il sesso è una porta

l'anima è una porta

La logica è anch'essa un insieme di porte e di chiavi.

                   

 

Per Charles de Bovelles gli occhi e le orecchie sono PORTE (vedasi Il Trattato dei sette buchi: le porte "nobili" della sensazione sono, oltre le due orecchie e i due occhi, le due narici e la bocca).

In questa vignetta del suo De sensu (1510) il LIBRO è una porta che collega il mondo fisico con l'immaginario mentale

 

 

 

 

 

 

 

("pule" [pulh in greco arcaico] significa: porta, strettoia, passo, gola, vagina, anfratto …) Il termine è usato da Parmenide di Elea per indicare la famosa porta che permette di accedere alla città della Verità/Giustizia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

►►►►►►

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

►►►►►►

 

 

 

MASSIME DI SAGGEZZA

Qualsiasi porta corrisponde ad un interruttore analogico.

Un interruttore rotto non vale mai come una porta rotta.

Un porta permette alternativamente quel che impedisce.

___________________________________________________________________________

Vari tipi di porte:

Saracinesca / Ponte levatoio /e-o/Piano inclinato

Porta a ruota o girevole ENTRARE/USCIRE: presenta la caratteristica singolare per cui se si esce troppo, si entra; se si entra troppo si esce.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PORTE SIMBOLICHE

   Il "mondo" è fatto di porte: se si esce da un luogo si entra in un altro luogo, che a sua volta è solo una porta poiché ogni luogo porta in un Altro sempre Altro

 

Prendiamo il caso di:

//porte oscillanti //Porte linguistiche del tipo:

 TRA

 IN welt / FUORI  ESC

 IN-segna

(ert)  AUT  GATE

 battere

 tirare  attrarre Sage/sollevare/narrare

 pull

 spingi  "PULE"*  door

 

 

 

 

 

 

Qui si può anche giocare con le PORTE!

      PAGINA PRINCIPALE

____________________________________________________________________________________________________________________________________________